Grazie per il tuo feedback.
Hai appena aggiunto questo prodotto alla tua wishlist
Hai appena tolto questo prodotto dalla tua wishlist
Non puoi aggiungere altri prodotti alla tua wishlist
Sei sicuro di voler rimuovere tutti i prodotti dalla tua wishlist
Avanti
Puoi confrontare solo i prodotti della stessa categoria.
Hai appena aggiunto un articolo da confrontare. Continua!
L'articolo è stato rimosso dalla tua lista di confronto.
La tua lista di confronto è piena!
Nella tua lista è rimasto 1 solo prodotto. Aggiungine altri da confrontare.

1 min leggi

Come riparare un ferro che non si riscalda?

Come riparare un ferro che non si riscalda?
Come riparare un ferro che non si riscalda?

 

 

Controlla se l'elettrodomestico è collegato a una presa di corrente funzionante. Se usi una prolunga, controlla prima per verificare che funzioni bene. Prova in alternativa ad attaccare la spina del ferro a una presa di corrente a muro. Se il tuo ferro non si riscalda, verifica se una delle seguenti procedure può aiutarti a risolvere.

 

 

 

 

Controlla il cavo 

 

Controlla il cavo di alimentazione ed assicurati che non sia danneggiato. Un cavo sfilacciato rappresenta un pericolo elettrico. Se il cavo del ferro è sfilacciato, smetti immediatamente di usarlo e rivolgiti a un centro di assistenza autorizzato.

 

 

 

 

Controlla le impostazioni della temperatura e la spia luminosa

 

Assicurati che la manopola di regolazione della temperatura sia impostata sopra la posizione MIN. In caso contrario, ruotala in senso orario fino a quando la temperatura non raggiunge i livelli desiderati.

 

Una volta collegato il ferro e regolata la temperatura, l'indicatore del termostato dovrebbe accendersi. Se la spia luminosa non si accende e il ferro non si riscalda dopo alcuni minuti, l'elemento riscaldante potrebbe essersi bruciato. Nella maggior parte dei casi, è preferibile non intervenire per aggiustare l'apparecchio.

 

 

Preferisci parlare con qualcuno?