Grazie per il tuo feedback.
Hai appena aggiunto questo prodotto alla tua lista dei desideri.
Hai appena rimosso questo prodotto dalla tua lista dei desideri.
La tua lista dei desideri è piena. Elimina dei prodotti per aggiungerne altri.

3 min leggi

6 suggerimenti di manutenzione per prolungare la durata della lavastoviglie

6 suggerimenti di manutenzione per prolungare la durata della lavastoviglie
6 suggerimenti di manutenzione per prolungare la durata della lavastoviglie

 

 

L'obiettivo della lavastoviglie è quello di farti risparmiare tempo ed energie lavando piatti, posate e pentole al posto tuo, ma ogni tanto ha bisogno di qualche attenzione per rimanere in perfette condizioni. Segui questi 6 suggerimenti per la manutenzione e la tua lavastoviglie continuerà a fare il suo lavoro per molti anni.

 

 

 

01.

Usa la lavastoviglie regolarmente

 

Mettere in funzione la lavastoviglie con frequenza è un ottimo modo per tenerla in perfette condizioni. Così facendo infatti si impedisce ai residui di cibo di depositarsi sul fondo della lavastoviglie o nel filtro, riducendo la frequenza degli interventi di pulizia profonda.

 

 

 

02.

Tieni puliti i bracci irroratori 

 

Sono proprio i bracci irroratori rotanti a conferire alla lavastoviglie la sua capacità di rimozione dei residui, quindi assicurarsi che siano puliti e che lavorino correttamente è fondamentale per la manutenzione dell'elettrodomestico. I residui di cibo e il calcare possono accumularsi negli ugelli e ostruirli, riducendo il loro potere pulente. Controlla regolarmente gli ugelli e usa uno spillo per sbloccare eventuali ugelli ostruiti. Dovresti anche smontarli dalla lavastoviglie e pulirli in modo approfondito più volte durante l'anno.

 

 

 

03.

Tieni pulito il filtro

 

Il filtro si trova nella parte inferiore della vasca della lavastoviglie e serve a impedire l'ingresso di grandi particelle di cibo nel sistema di scarico. Tuttavia, nel tempo possono accumularsi dei residui che influiscono sulle prestazioni di scarico e causano odori sgradevoli. Assicurati di pulire il filtro una volta ogni due o tre mesi. 

 

Ogni filtro per lavastoviglie è diverso, quindi consulta il manuale utente per le istruzioni di smontaggio. Se hai un elettrodomestico Beko, puoi scaricare il manuale utente utilizzando il numero del prodotto. Quindi, lava il filtro sotto l'acqua corrente e rimettilo al suo posto.

 

In base all'intensità di utilizzo della lavastoviglie, effettua questa procedura almeno una volta ogni due o tre mesi per garantire il corretto funzionamento della lavastoviglie senza produzione di cattivi odori. La frequenza di pulizia richiesta per i filtri EverClean™ Beko è fino a 4 volte inferiore rispetto ai quelli tradizionali. Il sistema di irrorazione spruzza l'acqua nel filtro per pulirlo internamente. 

 

 

 

04.

Tieni puliti i bordi e la guarnizione dello sportello

 

I bordi e le guarnizioni dello sportello della lavastoviglie non sono esposti all'acqua e al calore durante il ciclo di lavaggio, quindi non devono essere puliti quando l'apparecchio è in uso. Ogni mese circa, utilizza un panno e un detergente non abrasivo per pulire i bordi e le guarnizioni dello sportello. In questo modo eviterai l'accumulo di muffa e spore o di batteri che causano cattivi odori.

 

 

 

05.

Usa sale e brillantante per lavastoviglie

 

L'uso del sale è importante in quanto aiuta la lavastoviglie a gestire la durezza dell'acqua e previene l'accumulo di calcare. Riempi il serbatoio del sale quando si accende la spia. Detto questo, usa sempre l'imbuto fornito con la lavastoviglie e rimuovi eventuali tracce di acqua salata o di granuli di sale in eccesso poiché possono corrodere l'interno dell'elettrodomestico. 

 

 

06.

Avvia il ciclo di pulizia automatica o usa un detersivo per lavastoviglie

 

Tenere la lavastoviglie in buone condizioni significa tenerla pulita. Alcuni apparecchi sono dotati di un ciclo di pulizia automatica che utilizza temperature elevate per uccidere i batteri e pulire la vasca in modo approfondito e accurato. Devi eseguire questi cicli una volta ogni due mesi, ma assicurati che la lavastoviglie sia vuota prima di procedere.

 

Puoi anche utilizzare un detersivo per lavatrice. Sul mercato sono disponibili diversi tipi di detersivi che eliminano l'accumulo di batteri, calcare e residui di cibo. Leggi sempre le istruzioni prima dell'uso, in quanto possono differire da un prodotto all'altro.

 

 

 

Ecco fatto. Segui questi suggerimenti e prolungherai la durata della tua lavastoviglie.

 

 

Preferisci parlare con qualcuno?