Grazie per il tuo feedback.
Hai appena aggiunto questo prodotto alla tua lista dei desideri.
Hai appena rimosso questo prodotto dalla tua lista dei desideri.
La tua lista dei desideri è piena. Elimina dei prodotti per aggiungerne altri.

3m letto

Diciamo “Sì” ai giochi in cucina! Insegna a mangiare ai tuoi figli giocando con il loro cibo
Cooking with Kids to Teach Them About Healthy Eating

Anche se si traduce semplicemente nel versare un po’ di sale, i bambini si esaltano molto quando sono chiamati a dare una mano in cucina. Non solo, spesso sono stimolati nel desiderio di assaggiare ciò che hanno cucinato (dopo tutto, devono assicurarsi che sia buono). Fare in modo che i bambini abbiano l’abitudine di cucinare e assaggiare il proprio cibo li aiuterà a mangiare sano. Impareranno di più e saranno più disposti ad accettare il cibo che ricevono attraverso questo tipo di esperienza pratica.

 

I bambini sono molto diversi fra loro, alcuni divoreranno ciò che gli si mette di fronte, altri sono più selettivi. Questo a volte può rendere la cena una sfida poiché la maggior parte probabilmente appartiene a questo secondo gruppo. Insegnare ai bambini delle corrette abitudini facendoli cucinare può essere uno strumento prezioso per insegnargli a mangiare sano.

 

 

 

Divertiti a cucinare con i bambini

 

Uno dei modi più efficaci per far divertire i nostri bambini per la cena è coinvolgerli nella preparazione. Se stai cercando piatti da cucinare con i bambini, non ti preoccupare – non hanno bisogno di frullare insieme gli albumi con la frusta elettrica o usare strumenti pericolosi.

 

I bambini sono felici con le cose più semplici: prova a dare loro un grembiule, un cappello da cuoco e un cucchiaio di legno e fai delle foto. Rendili protagonisti trattandoli come dei veri chef!

 

Poi, da’ loro il compito di mescolare qualcosa, cospargere di sale o di spezie il piatto prima di portarlo a tavola, o incaricandoli di fare cose semplici e divertenti. Saranno entusiasti quando si sentiranno interpellati dai genitori come esperti: “Cosa ne pensi – questa ricetta secondo te ha bisogno di un po’ più di sale?”

 

Cucinare può essere un gioco divertente per tutta la famiglia e aumenterà l’interesse dei bambini per il proprio cibo. Sarà più facile vederli sedersi a tavola e assaggiare la loro creazione. È anche un grande momento per insegnare loro i diversi cibi, le loro diverse consistenze e sapori, e perché alcuni alimenti sono così importanti per la crescita. Il piano di lavoro potrebbe essere un po’ disordinato alla fine della serata, ma ne varrà la pena. Il gioco poi può continuare. Fa’ finta di essere in un ristorante, che loro siano i camerieri e il personale della cucina. Applaudili per il buonissimo pasto che hanno preparato. Oppure, gioca a “Indovina il cuoco”: le persone a tavola dovranno indovinare chi è lo “chef” che ha creato il piatto che stanno mangiando (i tuoi figli saranno orgogliosi).

 

Lascia correre la loro immaginazione e di certo si sentiranno protagonisti del gioco che hai creato per loro. Cominceranno ad apprezzare la loro cena e forse, solo forse, finiranno anche loro!

 

 

Andate in cucina con i vostri figli e cominciate a cucinare!

 

L’obiettivo non dovrebbe mai essere quello di costringere i bambini a mangiare: genera un ambiente sgradevole che non vorresti avere a tavola. Evita di costringerli a mangiare certe cose, arrabbiarti con loro e fare promesse in cambio di obbedienza. È meglio cucinare pasti divertenti con i bambini o inventare modi divertenti per farli interagire con il cibo, produrrà risultati migliori. Anche un bambino che mostra poco interesse per la cucina potrebbe divertirsi a impiattare il prodotto finale. Il percorso per farli mangiare bene è lungo e difficile, ma può anche essere divertente e pieno di soddisfazioni, nonostante le innumerevoli sfide

Condividi

Was this helpful?