Grazie per il tuo feedback.
Hai appena aggiunto questo prodotto alla tua lista dei desideri.
Hai appena rimosso questo prodotto dalla tua lista dei desideri.
La tua lista dei desideri è piena. Elimina dei prodotti per aggiungerne altri.

2 min leggi

6 suggerimenti per la manutenzione della cappa da cucina

6 suggerimenti per la manutenzione della cappa da cucina
6 suggerimenti per la manutenzione della cappa da cucina

 

 

La cappa lavora sodo per mantenere fresca la tua cucina, perciò è giusto dedicarle ogni tanto un po' di cura e attenzione. Grazie a questi suggerimenti potrai garantire il perfetto funzionamento della tua cappa il più a lungo possibile.

 

 

 

01.

Tieni pulito il filtro metallico antigrasso

 

Il filtro metallico antigrasso è il nostro principale alleato nella battaglia contro gli odori. È ciò che impedisce alle particelle di fumo e grasso più grandi di essere risucchiate dall'apparecchio e di ostruirlo.

 

Alcuni filtri antigrasso sono costituiti da un unico pezzo, mentre altri sono divisi in due parti. Tenendoli puliti garantirai il funzionamento efficiente della tua cappa. Controlla il manuale utente, ma la maggior parte di questi filtri si smonta premendo un pulsante o un fermo. Puoi lavare il filtro a mano in acqua calda e detersivo per piatti oppure puoi metterlo in lavastoviglie, purché sia adatto a questo tipo di lavaggio. Asciuga sempre il filtro prima di rimontarlo. 

 

 

 

02.

Pulisci l'interno della cappa dopo aver rimosso il filtro antigrasso

 

Il momento perfetto per dare una bella pulita all'interno della cappa è quando il filtro in maglia è in ammollo o in lavastoviglie, in quanto il grasso e gli altri residui di sporco possono penetrare e depositarsi sulle superfici interne. Usa una spugna e un detergente non abrasivo per pulire le superfici interne della cappa. Assicurati di asciugare accuratamente le pareti interne e il filtro prima di rimontarlo.  

 

 

 

03.

Sostituisci regolarmente il filtro a carboni attivi

 

Se la tua cappa usa la modalità di ricircolo anziché di aspirazione per rinfrescare l'aria della cucina, saranno i filtri a carboni attivi ad occuparsi di eliminare gli odori. Questi filtri devono essere sostituiti ogni tre-sei mesi, a seconda delle tue abitudini culinarie. Se friggi molto, dovrai sostituirli con maggiore frequenza.

 

 

 

04.

Tieni puliti i tubi di scarico

 

Se la tua cappa usa l'aspirazione per rinfrescare la cucina, allora sarà collegata a un foro su una parete o su una finestra tramite un condotto di scarico. Nel tempo grasso e altri materiali possono accumularsi in questo condotto, che deve essere pulito almeno ogni sei mesi. Tuttavia, dato che questa operazione potrebbe essere complicata, ti consigliamo di rivolgerti a un professionista.

 

 

 

05.

Tieni pulite le superfici esterne della cappa

 

Grasso, vapore e fumo entrano a contatto con le superfici esterne della tua cappa e, se non vengono eliminati, possono accumularsi. Questi accumuli possono essere molto ostinati, quindi una pulizia regolare delle superfici esterne è il modo migliore per mantenere la cappa in buone condizioni. Una lucidata settimanale con un panno e del detergente non abrasivo dovrebbe essere sufficiente.

 

 

 

06.

Imposta il livello di potenza più adatto alle tue esigenze

 

Non è necessario che la cappa lavori sempre al massimo della potenza. Se stai semplicemente facendo bollire dell'acqua, la velocità minima della cappa è sufficiente ad aspirare il vapore. Se invece stai friggendo, dovrai scegliere la velocità massima per far sì che la cappa aspiri efficacemente tutto il grasso e il fumo.

 

 

 

Come puoi vedere, quindi, tutto ciò che devi fare per la manutenzione della cappa è adottare delle buone abitudini di pulizia. Tieni pulito l'elettrodomestico e l'aria della tua cucina sarà sempre fresca.

 

 

Preferisci parlare con qualcuno?