Grazie per il tuo feedback.
Hai appena aggiunto questo prodotto alla tua lista dei desideri.
Hai appena rimosso questo prodotto dalla tua lista dei desideri.
La tua lista dei desideri è piena. Elimina dei prodotti per aggiungerne altri.

2 min leggi

Come si pulisce il frigorifero?

Come si pulisce il frigorifero?
Come si pulisce il frigorifero?

 

 

Il frigorifero è il fiore all'occhiello della tua cucina e probabilmente l'elettrodomestico che usi di più. Avendo a che fare con cibi e bevande, è naturale che si sporchi, quindi dovrai pulirlo a fondo almeno una volta ogni 3 mesi.

 

I liquidi e i pezzi di cibo favoriscono la proliferazione di germi, batteri e persino muffe (blah!), quindi non è un'attività da trascurare. In questa guida ti spiegheremo il modo migliore e più sicuro per far risplendere il tuo frigorifero come nuovo.

 

 

 

01.

Stacca il frigorifero e preparalo per la pulizia

 

Per prima cosa, stacca la spina del frigorifero per evitare sprechi di energia o incidenti durante la pulizia. Svuotalo completamente da tutti gli alimenti e dai residui di cibo.

 

Ora togli tutti gli elementi rimovibili, come ripiani e cassetti, e appoggiali con cura su un piano di lavoro per evitare di romperli o scheggiarli. 

 

 

 

02.

Pulisci gli elementi estraibili

 

Pulisci delicatamente i ripiani, i balconcini controporta, i cassetti e gli altri accessori rimovibili con una spugna morbida e sapone per i piatti. Alcuni potrebbero essere anche lavabili in lavastoviglie, ma controlla prima sul manuale del tuo frigorifero. Tampona cassetti e ripiani con un panno per asciugarli e mettili da parte.

 

 

 

03.

Pulisci l'interno e le guarnizioni delle porte

 

Ora è il momento di pensare all'interno del frigorifero. Qui è meglio non usare detergenti o prodotti abrasivi. Tutto quello che ti occorre è mezzo litro di acqua tiepida con un cucchiaio di bicarbonato di sodio.

 

Passa sia l'interno che le guarnizioni e i serbatoi dell'acqua con un panno morbido o una spugna imbevuti della tua soluzione detergente fatta in casa. Poi asciuga le superfici dell'interno con un panno asciutto.

 

 

 

04.

Pulisci la parte esterna e le serpentine del condensatore

 

La pulizia dell'esterno è semplice e veloce. Ricorda solo di usare un prodotto delicato non abrasivo e una spugna morbida o un panno per i lati e la porta. Se il frigorifero è in acciaio inox, presta particolare attenzione ai detergenti che usi. Ripassa le superfici con un panno asciutto per un risultato ottimale. 

 

Le serpentine del condensatore si trovano sul retro del frigorifero, ad altezza pavimento. Sono fondamentali per far disperdere il calore e mantenere il freddo all'interno. Tuttavia, col tempo accumulano una notevole quantità di polvere se trascurati.

 

Estrai il frigorifero dal mobile a incasso o staccalo dal muro. Una volta individuate le serpentine del condensatore, rimuovi la polvere e la lanugine con le mani. Per pulire le serpentine del condensatore, puoi anche usare l'aspirapolvere sulla potenza di aspirazione più bassa. 

 

 

 

05.

Rimonta tutti gli elementi e lascia che il frigorifero si stabilizzi

 

Ora puoi riposizionare il tuo frigorifero e ricollegarlo alla rete elettrica. Assicurati che tutti i pezzi rimovibili siano asciutti prima di rimontarli e lascia passare una o due ore per far tornare in temperatura il frigorifero prima di riempirlo.

 

Non sarà il più glamour dei lavori domestici, ma un frigorifero pulito dura più a lungo e mantiene gli alimenti freschi e sicuri.

 

 

Preferisci parlare con qualcuno?