Grazie per il tuo feedback.
Hai appena aggiunto questo prodotto alla tua lista dei desideri.
Hai appena rimosso questo prodotto dalla tua lista dei desideri.
La tua lista dei desideri è piena. Elimina dei prodotti per aggiungerne altri.

3 min leggi

Come devo trasportare il frigorifero in caso di trasloco?

Come devo trasportare il frigorifero in caso di trasloco?
Come devo trasportare il frigorifero in caso di trasloco?

 

 

Cambiare casa è certamente un'attività entusiasmante, ma può mettere a dura prova i nervi di chiunque. Per questo vale la pena dedicare un po' di tempo all'organizzazione, per facilitare il più possibile le cose.

 

Quando si preparano gli scatoloni, è facile dimenticarsi degli elettrodomestici. Anche gli elettrodomestici devono essere trasportati in maniera corretta e sicura, per cui anche in questo caso è bene che ti organizzi. Questa guida pratica ti dirà esattamente cosa devi fare per preparare i vari elettrodomestici a cambiare casa.

 

 

 

Preparazione

 

Comincia togliendo tutti i cibi e i generi alimentari dal frigorifero. Puoi usare un frigorifero per conservare i cibi o i generi alimentari da portare nella nuova casa, o puoi organizzarti in anticipo e provare a consumare tutti gli alimenti prima del trasloco. 

 

Pulisci tutte le superfici del frigorifero con una soluzione di bicarbonato di sodio e acqua calda e sbrina il congelatore, se necessario, per evitare che si sbrini e perda acqua durante il trasporto. Se hai bisogno di altri suggerimenti sulla pulizia degli elettrodomestici, consulta la nostra guida sulla pulizia del frigorifero.

 

Una volta svuotato e sbrinato, puoi scollegare il frigorifero dalla rete elettrica. Questa operazione va effettuata qualche ora prima di spostarlo. Per evitare la formazione di odori, colloca una piccola ciotola di bicarbonato di sodio su uno dei ripiani. 

 

Arrotola il cavo di alimentazione e aggancialo alla parte posteriore del frigorifero. Lascia aperto lo sportello del frigorifero per evitare la formazione di cattivi odori. 

 

 

 

Spostamento

 

Per spostare il frigorifero fatti aiutare da un'altra persona e assicurati di avere a disposizione gli strumenti giusti per movimentarlo. Controlla se i vani delle porte sono liberi da oggetti. Ricorda che il frigorifero è molto pesante, per cui sarebbe meglio che venisse spostato dai traslocatori, specialmente se deve essere trasportato su o giù per le scale.

 

Fissa lo sportello con una fune o con nastro adesivo. È preferibile avvolgere l'elettrodomestico in un'imbottitura a bolle d'aria, una coperta o qualcos'altro in grado di assorbire gli urti durante lo spostamento. Fissa l'elettrodomestico al carrello o al furgone utilizzando funi resistenti.

 

Quando si spostano i frigoriferi, è preferibile che rimangano verticali. Purtroppo non sempre è possibile. Anche se non è preferibile, il frigorifero può essere adagiato su un lato. Ricorda che il frigorifero deve rimanere fermo per alcune ore dopo lo spostamento. Se è stato trasportato adagiato su un lato, deve rimanere fermo per il doppio del tempo.

 

 

 

Riposizionamento e installazione

 

Una volta ricollocato nella cucina della nuova casa, il frigorifero deve rimanere fermo per un po' di tempo prima di poterlo riutilizzare. Dovresti lasciarlo staccato in posizione verticale per almeno 4 ore per permettere all'olio del compressore di stabilizzarsi. 

 

Potrai collegarlo dopo 4 ore. Assicurati che il termostato sia impostato su ON, ma non metterci subito gli alimenti da conservare. Lascia al tuo frigorifero il tempo necessario per raggiungere le temperature adatte per preservare il cibo: potrebbero volerci fino a 12 ore. 

 

Se hai bisogno di altre informazioni sull'installazione, consulta la nostra guida all'installazione del frigorifero Beko.

 

 

 

Nota sugli elettrodomestici a incasso

 

Lo spostamento degli elettrodomestici a incasso è un po' più complesso, perché bisogna prima togliere gli sportelli. Per le istruzioni dettagliate, consulta sempre il manuale dell'utente e la guida all'installazione. 

 

Se hai un elettrodomestico Beko, puoi scaricare il manuale dell'utente qui, utilizzando il numero del modello del tuo prodotto. 

 

 

Preferisci parlare con qualcuno?