Grazie per il tuo feedback.
Hai appena aggiunto questo prodotto alla tua lista dei desideri.
Hai appena rimosso questo prodotto dalla tua lista dei desideri.
La tua lista dei desideri è piena. Elimina dei prodotti per aggiungerne altri.

2 min leggi

6 miti sfatati sui frigoriferi

Sfatiamo 5 miti relativi ai frigoriferi
Sfatiamo 5 miti relativi ai frigoriferi

 

 

Quando si tratta di frigoriferi e conservazione di alimenti, potresti ricevere consigli discordanti o informazioni totalmente errate. Questo breve articolo esamina 5 dei principali miti relativi ai frigoriferi e mette le cose in chiaro.

 

 

 

Mito n. 1: "Il selettore della temperatura indica la temperatura esatta del frigorifero"

 

Anche se è importante impostare la temperatura del frigorifero utilizzando il selettore posto all'interno, non è detto che coincida esattamente con l'effettiva temperatura interna. Sulla temperatura interna dell'elettrodomestico può influire una serie di fattori, pertanto l'unico metodo infallibile per sapere quanto sia freddo (o caldo) il frigorifero è quello di utilizzare un termometro. La temperatura ideale del frigorifero è compresa tra 3 e 4 °C.

 

 

 

Mito n. 2: "Va bene scongelare il cibo surgelato sul piano cucina"

 

Se lasci gli alimenti surgelati su una superficie di lavoro, potranno anche scongelarsi un po' più rapidamente, ma è una vera e propria festa per i batteri! È sempre meglio scongelare i cibi surgelati nel frigorifero o nel microonde e utilizzarli non appena si sono scongelati. Se desideri marinare del cibo, anche in questo caso è meglio farlo nel frigorifero.

 

 

 

Mito n. 3: "Il bicarbonato di sodio è ideale per assorbire i cattivi odori nel frigorifero"

 

Sebbene il bicarbonato di sodio assorba in certa misura i cattivi odori presenti nel frigorifero, in realtà il carbone attivo funziona meglio a questo scopo. Sul mercato sono disponibili molti deodoranti diversi, perciò assicurati che quello che desideri acquistare utilizzi il carbone attivo.

 

 

 

Mito n. 4: "Gli avanzi si conservano per alcune settimane"

 

A nessuno piace sprecare il cibo e alcuni dicono che i piatti da asporto freddi hanno un sapore migliore il giorno successivo! Ma se non ricordi quando hai preparato quel piatto appoggiato sul ripiano del frigorifero o quando è passato il fattorino, è giunto il momento di gettare gli avanzi. Dovresti conservarli per non più di quattro giorni.

 

 

 

Mito n. 5: "Non importa dove metti che cosa nel frigorifero"

 

Un frigorifero ben organizzato è molto più di una semplice questione di ordine. Alcune aree all'interno del frigorifero, come gli sportelli, sono più calde di altre. Inoltre, l'aria calda sale verso l'alto, perciò le temperature sono leggermente più alte sui ripiani superiori. Per questo motivo è meglio conservare alcuni prodotti sui ripiani inferiori, mentre altri possono essere posizionati tranquillamente nel balconcino controporta. 

 

 

 

Mito n. 6: "Il tuo frigorifero è un succhia-energia e non c'è nulla che tu possa fare"

 

È vero, i frigoriferi funzionano 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Ma iniziamo dicendo che si sono evoluti notevolmente in termini di efficienza energetica. I frigoriferi moderni hanno un'efficienza energetica di almeno due volte superiore rispetto a quelli di 10 anni fa. Inoltre, ci sono diverse cose che puoi fare per ridurre il consumo di energia del tuo frigorifero.

 

 

Preferisci parlare con qualcuno?